Alla scoperta di castelli, borghi medievali e luoghi di leggenda, dalla saga dei Nibelunghi alla sirena Loreley. Arrivare dall’Italia con un volo Germanwings a Colonia/Bonn e, da qui, imbarcarsi per percorrere il Reno verso sud, per conoscere una delle tratte fluviali più famose d’Europa. Le navi che percorrono giornalmente il fiume tedesco per antonomasia sono diverse e propongono gite di qualche ora a tutta la giornata, fino alle crociere di più giorni. La prima tappa classica (a 40 minuti circa da Bonn) è la deliziosa Königswinter, piccola cittadina dalle stradine di acciottolato e le case a graticcio. Da qui si può prendere la cremagliera più antica della Germania (www.drachenfelsbahn-koenigswinter.de/siebengebirge) e salire in cima al Drachenfels, dove, secondo la leggenda, Sigfrido uccise il drago e divenne immortale. Dal Drachenfels si gode di un panorama magnifico sulla valle e sul fiume, e si può partire per passeggiate ed escursioni nel Parco Naturale Siebengebierge. Vicinissima a Königswinter, Bad Honnef è chiamata anche la “Nizza renana”, ed è famosa per il clima mite e i vigneti. Linz am Rhein, invece, conserva intatto il suo fascino di piccolo borgo medievale, con la torre fortificata, l’antica piazza del mercato su cui si affacciano le colorate case tradizionale e le fontane. Dopo circa tre ore di tranquilla navigazione da Bonn, infine, si giunge a Coblenza (www.koblenz.de), una delle più antiche città tedesche, alla confluenza del Reno con la Mosella. Durante la stagione estiva, Coblenza è una destinazione di viaggio estremamente piacevole: le sue piazze, gli edifici storici, i giardini fioriti e le corti all’aperto sono un’ottima cornice per passeggiate, shopping tour e momenti di relax nei caffè e nei ristoranti del centro. Da non perdere sono la basilica di San Castore, la chiesta di San Florian e lo scenografico castello di Stolzenfels, a cinque chilometri dalla città. Per chi volesse proseguire, da Coblenza si continua verso la Valle Media del Reno (www.welterbe-mittelrheintal.de ), dichiarata patrimonio mondiale dell’umanità dall’UNESCO. Lungo il viaggio si sosta nelle ridenti cittadine di Rhens, Braubach e Boppard, fino ad arrivare a St. Goarshausen: è questo il pericoloso punto dove il corso Reno è più stretto ma più profondo, e, secondo la leggenda, la bella sirena Loreley ammaliava i marinai e faceva colare le navi a picco. Oltre la rocca di St Goarshausen si prosegue per la raccolta cittadina di Rüdesheim (www.ruedesheim.de) e fino a Magonza (www.mainz.de), con il suo duomo romanico, il museo dedicato a Gutenberg - che qui nacque  inventò i caratteri di stampa – e la Chiesa di Santo Stefano, con le splendide vetrate blu create da Marc Chagall. Un solo fiume – tante possibilità Uno dei principali fiumi d’Europa e fra le vie d’acqua commerciali più importanti del mondo, il Reno è percorso giornalmente da numerose imbarcazioni. Per visitarne la valle si può scegliere di partire da nord o da sud, di percorrere un tratto in nave ed un ritorno in treno, di fermarsi in uno o più punti per qualche ora, per una notte o per qualche giorno. I più sportivi possono, invece, alternare la navigazione con escursioni in bicicletta lungo le belle piste ciclabili che seguono il corso del fiume. Durante l’estate e fino a inizio ottobre La compagnia KD (www.k-d.de) propone tour giornalieri da Colonia o Bonn per Linz e da Coblenza e Mainz per Colonia. La Siebengebirgs Linie (www.siebengebirgs-linie.de) collega Bad Godesberg (Bonn) a Coblenza. La compagnia Premicon Queen propone crociere a 5 stelle sul Reno da Mainz a Colonia, ma anche da Colonia a Francoforte (www.premicoqueen.com) . Germanwings – Compagnia low cost per l’EuropaGermanwings è una delle compagnie low cost leader a livello europeo. Germanwings offre voli a tariffe convenienti per più di 65 destinazioni in Europa dalle sue basi di Colonia/Bonn, Stoccarda, Berlino-Schönefeld, Amburgo e Dortmund. La compagnia si avvale di una giovane flotta composta attualmente da 27 Airbus A319. I voli Germanwings possono essere prenotati collegandosi al sito internet www.germanwings.com, telefonando all’ 199 25 70 13 o presso le agenzie di viaggio. Il costo del pagamento con carta di credito ammonta a 8€ per transazione.Sul sito internet www.germanwings.com si trovano inoltre vantaggiose offerte per soggiorni in hotel, noleggio auto e altri servizi nelle città di destinazione.

 Versione stampabile




Torna