Un nuovo ed inedito progetto retail che mira a rivoluzionare il sistema distributivo dell￾fHome Design Made in Italy

M2 Italian Design Furniture: il futuro della distribuzione per l’farredamento e il design Made in Italy

  Arredo e Design  

Il settore dell’arredo e del design italiano è caratterizzato attualmente da una forte carenza distributiva che penalizza le numerose aziende di piccole e medie dimensioni del comparto. Nonostante tali aziende offrano un prodotto di grande qualità e rappresentino l’eccellenza del settore, esse non hanno la forza di sostenere investimenti nel retail per avere uno sbocco qualitativamente adeguato sul mercato.

Per questo, attraverso la realizzazione di un network di centri di grandi dimensioni (circa 13.000 mq), posizionati in location strategiche e pensati per avvicinare il grande pubblico al design, M2 offrirà alle aziende del settore l’opportunità di “fare sistema”, incrementando la loro visibilità e le vendite sia in Italia che all’estero. Il progetto metterà, infatti, a disposizione dei produttori italiani un canale distributivo integrato e completo, offrendo una modalità commerciale a diretto contatto con il cliente finale, trade marketing e promozione diretta del brand. Le aziende saranno coinvolte nel progetto attraverso la stipula di un contratto estimatorio che non prevede investimenti retail, ma solo contributi forfettari alle spese di gestione e una royalty sul fatturato mensile: i costi d’affitto, del personale di vendita, di marketing, pubblicità, eventi e promozione, quindi, saranno interamente sostenuti dalla società di gestione del centro M2.

M2 proporrà così al consumatore finale un nuovo concept dell’abitare, attraverso un canale distributivo moderno ed evoluto: il cliente troverà in un unico luogo tutta l’offerta “Home Design” delle più qualificate e conosciute aziende italiane. Sarà possibile scoprire ed esplorare le ultime tendenze del settore, arricchendo il tempo dedicato all’acquisto con esperienze coinvolgenti, servizi personalizzati, iniziative mirate ed eventi speciali.

Il primo centro M2 sarà aperto entro il 1° semestre del 2016 a Roma Castel Romano cui seguirà l’apertura di ] Bologna nel 2° semestre 2016). Dopo l’apertura di Roma Sud (2017) e Milano (2017), M2 si focalizzerà prevalentemente all’estero, dove numerosi partner hanno già manifestato grande interesse per il progetto e dove il Made in Italy rappresenta ancora un fattore che fa la differenza.

Tra i soci e partner di M2 troviamo Innovatec S.p.a., particolarmente attivo nella realizzazione dei centri M2, che saranno costruiti in un’ottica di sostenibilità e risparmio energetico, e lo Studio Associato Preger

Innovatec S.p.a (www.innovatec.it), società quotata sull’AIM di Borsa Italiana, nata dall’unione di quattro operatori attivi nel settore dell’efficienza energetica, sviluppa tecnologie, prodotti e servizi Smart per la clientela retail e corporate in Italia e all’estero. Smart Grid, Smart City e Smart Home sono i soggetti intelligenti e interconnessi che creano la rete di interscambio dell’energia, ognuno produttore e consumatore allo stesso tempo. Innovatec sviluppa le tecnologie innovative che permettono la costruzione di questo scenario smart, nell’ambito della generazione distribuita, dell’efficienza energetica e dello storage di energia, grazie alla creazione di una piattaforma web based per la condivisione e il trasferimento di energia e informazione. Innovatec è una società del Gruppo Kinexia (www.kinexia.it), holding di partecipazioni finanziarie quotata al segmento MTA di Borsa Italiana, con controllate attive nei settori delle energie rinnovabili e dell’ambiente.

Studio Associato Preger - La sua attività va dalla progettazione e riqualificazione urbana fino alla scala della progettazione edilizia e strutturale. Il team di lavoro accoglie vari professionisti con un approccio multidisciplinare che permette allo studio di lavorare integrando i complessi aspetti della progettazione architettonica, energetica e strutturale fino agli aspetti ambientali e paesaggistici.

 Versione stampabile




Torna