TripAdvisor: più di 1 italiano su 2 controlla le email di lavoro in vacanza

28 giugno 2013

Sole, mare e … lavoro per i viaggiatori del Bel Paese! È quanto emerge da un sondaggio di TripAdvisor, il sito di viaggi più grande al mondo, condotto dal 24 al 30 maggio su oltre 1.169 viaggiatori italiani e volto a capire le abitudini lavorative degli italiani in vacanza. Non solo relax e divertimento, ma anche lavoro per gli italiani in vacanza, che rimangono connessi tramite i dispositivi portatili.

Sotto l’ombrellone più di 1 italiano su 2 controlla le email di lavoro - Gli italiani non staccano mai del tutto e si dimostrano fedeli al loro lavoro anche mentre sono in vacanza, come conferma il sondaggio di TripAdvisor. In base ai dati della survey, infatti, più della metà degli intervistati del Bel Paese (55%) ha dichiarato di controllare le email di lavoro anche durante le ferie e, tra questi, il 45% lo fa con cadenza giornaliera o quasi e un ulteriore 15% le monitora costantemente. Per quale ragione? Nella maggior parte dei casi lo scopo è di ridurre il numero di email al rientro dalle vacanze (35%) ma per molti la ragione è l’amore per il proprio lavoro (20%). A sottolineare ulteriormente la dedizione degli italiani al lavoro, è interessante notare che solo il 34% degli intervistati ha dichiarato di fruire ogni anno dell’intero monte ferie a propria disposizione.

Smartphone e tablet nemici del relax in vacanza - Portabilità e connettività dei dispositivi mobili hanno anche un lato negativo, soprattutto quando si tratta di lavoro in vacanza. Per un quinto degli intervistati (20%), infatti, smartphone e tablet hanno avuto un impatto negativo sulle vacanze rendendoli sempre raggiungibili per questioni legate al lavoro. È interessante inoltre notare come in vacanza questi dispositivi diventino lo strumento principale di lavoro per il 56% dei rispondenti superando di gran lunga il pc portatile (36%).

In vacanza non sempre è semplice staccare dal lavoro, e così molti italiani per scelta o per dovere rimangono operativi anche durante le ferie. - ha commentato Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor per l’Italia - Purtroppo a volte ci si mettono anche gli imprevisti che proprio non vogliono saperne di andare in vacanza! Ben un quinto degli italiani ha, infatti, dichiarato di essere stato costretto a terminare le vacanze in anticipo a causa di un problema lavorativo. 

Info: TripAdvisor – www.trpAdvisor.com - siti di viaggio affiliati: www.airfarewatchdog.com, www.bookingbuddy.com, www.cruisecritic.com, www.everytrail.com, www.familyvacationcritic.com, www.flipkey.com, www.holidaylettings.co.uk, www.holidaywatchdog.com, www.independenttraveler.com, www.jetsetter.com, www.niumba.com, www.onetime.comwww.seatguru.com, www.sniqueaway.com, www.smartertravel.com, www.tingo.com, www.travelpod.com, www.virtualtourist.com, www.whereivebeen.com e www.kuxun.cn.