Milano, Museo degli Strumenti Musicali del Castello Sforzesco: concerto sabato 4 e domenica 5 gennaio

3 gennaio 2014

Si conclude la programmazione natalizia dei tre spettacoli di Natale per i più piccoli al Museo degli Strumenti Musicali del Castello Sforzesco di Milano.

Sabato 4 gennaio 2014, ore 11, va in scena Christmas Carol, tratto dal racconto di Charles Dickens. Sabato 4 gennaio 2014, ore 16, Le Campane, tratta dal racconto "The Chimes" di Charles Dickens. Domenica 5 gennaio 2014, ore 15,30, La Fiaba della Musica, un ciclo di brevi fiabe musicali interattive.

Erika Renai, attrice interprete e Matteo Galli, pianoforte, organo, e strumenti interpretano due racconti musicali nel tempo di Natale. Si tratta di una proposta natalizia dedicata a tutti, ma soprattutto alle famiglie con bambini nel segno della scoperta del mondo della musica e dell’avvicinamento agli strumenti musicali in un clima, stimolante, leggero, divertente e coinvolgente. A fianco del celebre Christmas Carol, proposto per l'ultima volta, viene rappresentata una nuova versione musicale del racconto The Chimes di Charles Dickens. La trama, pur rispettata nel suo impianto generale, è stata adattata e amplificata fino a divenire un raffinato testo per lo sviluppo di una vera propria fiaba musicale interattiva che ha principalmente la finalità di favorire la scoperta di alcuni importanti strumenti musicali con la loro storia e le loro caratteristiche tecniche. Il ciclo di eventi natalizi si conclude con la Fiaba della Musica, una serie di racconti brevi musicati dal vivo e particolarmente dedicati ai bimbi dell'infanzia.

Giocando con la musica e gli strumenti musicali è una proposta musicale caratterizzata da un approccio stimolante e creativo al mondo della musica e degli strumenti musicali, nelle sue espressioni tradizionali. Si tratta di una narrazione divertente che si svolge integralmente a suon di musica, realizzata dal vivo, e con l’utilizzo esclusivo di strumenti acustici tradizionali. In un clima entusiasmante viene proposta (magari per la prima volta nella loro giovane vita) la dimensione della performance musicale dal vivo portata però ad un livello di comprensione adatto e privata di tutti gli aspetti austeri che rendono indigesta l’esperienza musicale classica alle giovani e giovanissime generazioni, soprattutto se sono gli stessi genitori, traumatizzati da negative esperienze personali passate, a temere il fenomeno musicale classico.

Info e prenotazione obbligatoria: tel 02 3910 4149 - 342 8884730 - info@levocidellacitta.it - www.levocidellacitta.it.