Editrice Giochi a G! Come Giocare

16 novembre 2011

Editrice Giochi, azienda leader nel campo dei giochi da tavolo, partecipa a G! come Giocare, rassegna organizzata da Assogiocattoli e Salone Internazionale del Giocattolo con il supporto di Fiera Milano, dedicata ai bambini e alle loro famiglie. Da venerdì 18 a domenica 20 novembre, a Fieramilanocity il divertimento è garantito e Editrice Giochi invita le famiglie e gli appassionati dei giochi in scatola a trascorrere tre giorni di giochi e attività ricreative in uno stand ricco di novità a disposizione di tutti per toccare con mano le novità del prossimo natale.

Editrice Giochi offre a tutti i visitatori la possibilità di scoprire le novità 2011, come l’innovativa linea junior, un’intera collezione creata e pensata appositamente per i più piccoli, giochi semplici e divertenti nati con l’obiettivo di aiutare i bambini a sviluppare le loro capacità comunicative ed espressive. Dai classici intramontabili in versioni semplificate ai titoli dedicati alle licenze più importanti, i giochi della linea Junior fanno rivivere ai più piccoli le emozioni e le avventure dei grandi.

Le iniziative proposte a G! come giocare sono numerose e coinvolgono i visitatori durante tutti i giorni dell’esposizione: i bambini possono giocare con i simpatici mostri di MostrOpoly, con i teneri e fidati cagnolini di Cucciolopoli o imparare a rispettare l’ambiente e la natura con Metropoli Junior e Nella Bella Fattoria.

Ma le novità proposte da Editrice Giochi a G! come Giocare non si rivolgono solo ai più piccoli, nelle giornate di sabato e domenica un’entusiasmante battaglia all’ultima parola coinvolgerà tutti gli appassionati di Scarabeo Challenge, che si sfideranno a colpi di sillabe e acronimi, ma solo i 4 giocatori con il punteggio più alto parteciperanno alla super sfida finale.

Editrice Giochi porta a G! come Giocare il divertimento, la tradizione e l’innovazione, un ampio e variegato ventaglio di proposte pensato per diverse categorie di giocatori. La linea junior per bimbi da 3 a 7 anni e i giochi di società per un pubblico senza età intrattengono tutti i visitatori in tre giorni dedicati allo svago e alla fantasia.