Caffè Milani: un viaggio nel tempo della Degustazione Storica

08/11/2017

Nel corso della visita alla 40ma edizione di Host, presso lo stand di Caffè Milani, è stato paricolarmente interessante partecipare alla Degustazione Storica, un percorso, in quattro tappe, nella storia del caffè dal 1900 ad oggi.

Caffè Milani, cioè, ha ricreato le diverse ambientazioni ed esperienze di consumo del caffè nel tempo, anche con tazze originali delle diverse epoche.

Il percorso, suddiviso in quattro tappe, ognuna caratterizzata da diverse miscele e metodi di estrazione, è stato guidato dagli alunni del Centro di Formazione Professionale di Como.

Anni dal 1900 al 1940: macchina a vapore della milanese Universal - miscela 100% arabica di caffè provenienti da Brasile ed Etiopia (i più utilizzati all’epoca) - bevanda non sormontata dalla crema e dal sapore piacevole e dolce, nonostante l’alta temperatura di estrazione.

Anni cinquanta: macchina a leva della Gaggia - miscela con caffè del Brasile, dell’Etiopia e di Java - classico espresso, sormontato da una crema color nocciola e caratterizzato da un maggiore corpo e un gusto più intenso.

Anni Sessanta: macchina a erogazione continua, la E61 - miscela originale di Caffè Milano con una piccola presenza di Robusta, gusto più intenso. Gli anni Sessanta sono stati segnati dall’introduzione della prima macchina da caffè a erogazione continua, la E61. Caffè Milani introduce nella sua miscela originale una piccola presenza di Robusta, rispondendo alla richiesta di tanti clienti provenienti dal Sud d’Italia e abituati a gusti più intensi e alla presenza di questa specie di caffè nelle miscele.

Presente e futuro: Caffè Milani ha identificato - nelle miscele Gran Espresso, Action Espresso Bio e Cuoril, ma soprattutto nella nuova proposta che fa capo a Espresso System Milani, che comprende l’omonima miscela disponibile in grani e in capsula - quattro monorigini in capsula e il decaffeinato Cuoril di nuovo in capsula. È una proposta studiata per ristoranti, gelaterie, pasticcerie, bar e hotel con volumi non elevati di servizio che comprende tutto ciò che occorre per realizzare espressi di qualità in modo semplice e senza sprechi.

Ogni tappa di questo interessante percorso è stata guidata, con professionalità e grande chiarezza, dagli alunni del Centro di Formazione Professionale di Como.

I prodotti esposti a Host fanno parte dell’Esposizione Caffè Milani, uno dei più importanti musei dedicati alla formazione e alla diffusione della cultura del caffè, che può essere visitata (previa prenotazione) presso lo stabilimento di Lipomo (CO) ogni primo e terzo venerdì del mese.

Caffè Milani ha realizzato anche un’utile guida al cui interno si trovano approfondimenti sulla miscela, la tostatura ed appunti sulle vicende della storia del caffè di ogni epoca e delle sue tendenze di consumo in Italia e nel mondo.

Info, prenotazione visita museo: www.caffemilani.it.