Milano, MaMu: l’ultimo Schubert, Orquesta tipica, Dario Yassa

29/01/2018

Di seguito vi proponiamo gli eventi programmati da MaMu per i prossimi giorni

Mercoledì 31 gennaio - 19.00 - Ciammarughi, le ultime sonate di Schubert - Franz Schubert è nato il 31 gennaio 1797 - Viene presentato l'ultimo libro di Luca Ciammarughi, dedicato al sublime trittico con cui il compositore tedesco chiude la sua produzione sonatistica. Le ultime Sonate di Schubert. Contesto, testo, interpretazione (LIM editore) svela quanto le Sonate dell’ultimo anno di vita, ammantato abitualmente di un’aura di mistero ultraterreno, siano di fatto la sintesi di un lungo e travagliato percorso terreno, che si esplica in tutta la sua ricchezza emozionale. L'autore, oltre al contesto e all'analisi delle singole opere, affronta anche il tema dell’interpretazione, dai pionieri Schnabel e Erdmann fino a interpreti dei nostri giorni, come Radu Lupu e Alexander Lonquich. La presentazione del libro sarà accompagnata da interventi musicali a cura dell'autore pianista.

Giovedì 1 febbraio - h 19.00 - Le orchestre del tango: D'Arienzo e Di Sarli - Con Juan D'Arienzo e Carlos Di Sarli il MaMu apre il ciclo di incontri condotto da Marco Brunamonti, autore del libro Il Tango, musica e danza", dedicato alle Grandi Orchestre. Aprono le danze due colossi nella storia della musica del tango: da una parte la sferzante energia dell'orchestra di Juan D'Arienzo (El rey del compas) e dall'altra la sensualità romantica dell'orchestra di Carlos Di Sarli (El senor del tango). Un confronto inevitabile.

Sabato 3 febbraio - h 16.00 - Un violino testimone della Shoah - Il libro che MaMu presenta è Il violino di Auschwitz di Anna Lavatelli (Interlinea Edizioni), narra la storia di Eva Maria Levy, una ragazzina ebrea deportata con la sua famiglia nel campo di concentramento di Auschwitz. Tutto viene raccontato con gli occhi di un violino, il violino Collin-Mézin che Eva Maria riesce a portare con sé. Tratto da una storia vera, il libro ripercorre uno dei momenti più drammatici della nostra storia, attraverso gli occhi speranzosi di una bambina che, nonostante tutto, continua a credere che "la musica rende liberi". Sarà presente l'autrice e sono previsti interventi musicali a cura degli allievi della scuola media di via Tabacchi che eseguiranno brani della tradizione klezmer.

Sabato 3 febbraio - 18.30 - Solo Piano. Il Mosaico di Dario Yassa - Pianista e compositore, Dario Yassa propone un recital pianistico che lascia protagonista l'improvvisazione. Come lui stesso spiega: Ogni melodia o figura ritmica si presenta, si sviluppa, si spegne e confluisce nel successivo istante. Ogni momento è il presente, ogni disegno musicale è unico e acquista senso col procedere dei brani, come ogni singolo tassello in un mosaico. Una proposta che attinge alla formazione di Yassa, estesa dal classico al ragtime, dal jazz tradizionale al jazz moderno. Un interesse per le contaminazioni che ritroviamo anche nella scelta di suonare e scrivere per l'Orchestra di Via Padova di Milano, formata da musicisti di diversa nazionalità ed etnia.

Info, calendario dei laboratori e dei concerti: Magazzino Musica - via Francesco Soave 3 - Milano - tel 0236686303 - mamu@magazzinomusica.it - www.magazzinomusica.it