BIT 2018: le novità di TAP Air Portugal

15/02/2018

Alla BIT di Milano, il vettore portoghese TAP Air Portugal, operativo dal 1945 e membro dal 2005 di Star Alliance, ha presentato le novità 2018: dal prossimo 25 marzo tornerà a essere attivo il collegamento diretto Malpensa-Porto con voli bigiornalieri e dal prossimo 10 giugno inaugurerà le operazioni sullo scalo di Firenze, il quinto in Italia, offrendo 10 voli settimanali diretti verso Lisbona.

I nuovi collegamenti rafforzeranno la leadership di TAP nei collegamenti tra Italia e Portogallo agevolando anche gli spostamenti via Lisbona o Porto in prosecuzione verso le tante mete TAP in Brasile, Venezuela, Africa e Nord America.

Volare con TAP significa avere anche la possibilità di viaggiare a prezzi convenienti: le nuove Branded Fares, infatti, sono pensate per andare incontro alle esigenze dei passeggeri dando la possibilità di scegliere solo i servizi di cui si ha bisogno a prezzi competitivi. Alcuni esempi? I nuovi voli Firenze-Lisbona sono in vendita a partire da € 50 sola andata e € 95 a/r, mentre il Malpensa-Porto da € 44 sola andata e da € 75 andata e ritorno.

Il Portogallo è la più venduta in termini di passeggeri, con Lisbona leader negli spostamenti come destinazione finale. Il Brasile è il secondo Paese scelto dagli italiani, grazie agli ottimi collegamenti offerti. TAP è, infatti, leader per quanto riguarda il traffico sul Nord-Est del Brasile, essendo l’unico vettore a servire direttamente dall'Europa Fortaleza, Recife, Natal e Salvador da Bahia in aggiunta ad altre 6 città brasiliane: Belém, Belo Horizonte, Brasilia, Porto Alegre, Rio de Janeiro e San Paolo.

Cresce anche l’interesse per il Nord America di TAP anche grazie al tariffario oneway - che garantisce una maggiore flessibilità e annulla i tempi minimi e massimi di permanenza - e all’accordo di code sharing con JetBlue, che permette comodi collegamenti verso oltre 50 destinazioni negli USA: 24 da JFK e 28 da Boston. Con l’introduzione di Toronto lo scorso giugno, il network TAP si è ampliato ulteriormente. La strategia è chiara: crescere sul Nord America, intrecciando sinergie con JetBlue e proponendo un prodotto sempre più interessante in ottica sia business che leisure.

Tutti i passeggeri in possesso di un biglietto intercontinentale, o con destinazione Azzorre o Madeira, possono effettuare uno stopover a Lisbona fino a 5 giorni senza costi aggiuntivi, nella tratta di andata oppure in quella di ritorno, anche per le tariffe promozionali. Un’occasione da non perdere per visitare la capitale portoghese! Portugal Stopover permette ulteriori vantaggi come tariffe alberghiere esclusive, offerte speciali e sconti presso numerosi partner.

Dallo scorso 23 gennaio, inoltre, TAP ha messo a disposizione un nuovo servizio gratuito che consente ai passeggeri di Business Class, sui voli a lungo raggio in partenza da Lisbona, di avere una maggiore scelta per quanto riguarda i pasti a bordo (carne, pesce o pasta) preordinandoli da 7 giorni fino a 24 ore prima del volo: andando sul sito www.flytap.com/it-it/a-bordo/pasti-a-bordo, inserito il codice di prenotazione e il nominativo, il passeggero, infatti, potrà visualizzare le foto dei pasti disponibili. Il servizio è previsto.

TAP ha chiuso il 2017 con il numero record di oltre 14 milioni di passeggeri trasportati su base annua, dato mai raggiunto prima in 72 anni di storia, per un incremento del 21,7% e un load factor dell’82,9%, 4,3 punti percentuali in più rispetto all'anno precedente. TAP oggi vola verso 83 destinazioni, otto in più rispetto al 2016, e in 34 Paesi, quattro in più rispetto al 2016; una strategia di espansione che continuerà nel 2018.