Delta 2000: Primavera Slow 2019 e Fiera Internazionale del Birdwatching e del Turismo Naturalistico

07/03/2018

A Milano, presso l’Urban Center, è stata presentata la nona edizione della Fiera Internazionale del Birdwatching e del Turismo Naturalistico, che si svolgerà dal 28 aprile al 1° maggio a Comacchio.

La Fiera Internazionaledel Birdwatching e del Turismo Naturalistico è un evento unico nel suo genere: è la più importante fiera del settore a livello nazionale e la più grande e frequentata in Europa insieme alla British Birdwatching Fair di Londra.

La Fiera Internazionale del Birdwatching e del Turismo Naturalistico è anche l’evento clou del ricco programma della manifestazione Primavera Slow 2018, che, per 14 settimane, dal 17 marzo fino al 24 giugno, con un calendario ricco di eventi dedicati al birdwatching, al turismo naturalistico, alla fotografia naturalistica, al cicloturismo, al turismo fluviale, alla enogastronomia, alle tradizioni e cultura, alla didattica ambientale, al turismo sportivo en plein air. Un calendario, ricco anche di oltre 1000 escursioni in barca, in bicicletta, a piedi, in 4x4 o a cavallo, che farà conoscere i differenti ed interessanti aspetti del territorio del Parco del Delta del Po, dalle saline di Cervia, passando per Goro e Mesola fino alle Valli di Comacchio e, più a nord, anche nella zona veneta del Parco.

Il Delta del Po è un vero e proprio paradiso di terra, acqua e cielo, che è stato riconosciuto come Riserva di Biosfera, dal 2015 ed è inserito nel programma MaB (Man and Biosphere) Unesco.

Primavera Slow è un evento importante per tutta la costa romagnola, rappresenta un unicum. - ha detto Mauro Conficoni, consigliere delegato di DELTA 2000, intervenuto in conferenza stampa in rappresentanza del Comune di Ravenna - Nel territorio, Ravenna è la città più grande, con ben 8 siti UNESCO: una città di cultura e di acqua, che, insieme alla sua provincia, sarà protagonista di tanti eventi ed escursioni adatte a tutta la famiglia.

Tra i tanti eventu naturalistici nesegnaliamo alcuni. Gli amanti della bicicletta, ad esempio, potranno partecipare a "Fiumi uniti per tutti", escursione lungo il circuito dei fiumi Ronco e Montone, con sosta degustazione presso una cantina locale. I più romantici, invece, potranno godersi lo spettacolo di "Tramonto in Salina" a Cervia, suggestiva escursione in barca elettrica, che, al calar del sole, accompagnerà i visitatori alla scoperta di uno degli angoli più suggestivi e celebri del Parco del Delta del Po.I bambini, infine, potranno divertirsi al Museo NaTura di Sant’Alberto, dove un piccolo kit da esploratore permetterà loro di arricchire la visita al Museo con osservazioni allo stereoscopio, analisi, ricerche e giochi. Non manca, infine, il tradizionale appuntamento Pasqua Slow, dal 30 marzo al 2 aprile.

Liviana Zanetti, presidente ATP Servizi Emilia Romagna, ha sottolineato l’importanza della consapevolezza delle potenzialità del territorio e quanto il turismo in Emilia Romagna sia in grande salute e in crescita.

L’evento è organizzato dal Gruppo di Azione Locale DELTA 2000 con il patrocinio del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, ISPRA (Istituto superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), AFNI-Asferico (Associazione dei Fotografi Naturalisti Italiani), ASOER, EBN, Federparchi, Legambiente, Lipu, Birdlife International, WWF, e promosso da Regione Emilia-Romagna, Ente di Gestione per i Parchi e Biodiversità - Delta del Po e Parco Regionale Veneto del Delta del Po, CADF SpA ed i Comuni di Alfonsine, Argenta, Bagnacavallo, Berra, Cervia, Codigoro, Comacchio, Conselice, Fiscaglia, Goro, Jolanda di Savoia, Lagosanto, Mesola, Ostellato, Portomaggiore, Ravenna, Russi.

Info, programma completo di tutti gli eventi: DELTA 2000 - tel 053357693/4 - info@deltaduemila.net - www.deltaduemila.net - www.primaveraslow.it.