GUNA: il contributo della Nutraceutica fisiologica per le donne di tutte le età

12/05/2018

-:img1_sx: -Giovedì 10 maggio, a Milano, nel corso dei periodici incontri con la stampa, l’azienda farmaceutica italiana GUNA, che, dal 1983, sviluppa proposte terapeutiche d’avanguardia e è leader nazionale nella medicina dei bassi dosaggi, ha presentato una novità studiata pecificatamente per le donne in menopausa.

La novità di GUNA, oggi, è Profem Plus, l’integratore alimentare per il riequilibrio completo del benessere psico-fisico della donna in menopausa, a base di Trifoglio pratense, Soia, Pueraria lobata, Agnocasto, Griffonia, Tè verde e Zinco. La confezione, in vendita in farmacia, comprende 20 bustine da 4,7 g. La bustina giornaliera deve essere assunta preferibilmente mezz’ora prima del pasto serale, così da favorire il riposo notturno, per cicli di almeno 3 mesi.

Questo prodotto completa la linea di integratori alimentari studiati per le specifiche necessità della donna, basati su componenti attivi di origine minerale e vegetale, nel rispetto della fisiologia femminile, come, ad esempio, Ferroguna, per l’integrazione bilanciata nei casi di carenze di ferro; Proflora, per favorire l’equilibrio della microflora batterica intestinale; Gunabrain, per le funzioni mentali; Omega Formula, per i normali livelli di colesterolo e la regolare pressione arteriosa; Gunabasic, per l’equilibrio acido-base.

Come avviene ormai da 15 anni, GUNA continua, così, a sviluppare la ricerca necessaria per realizzare prodotti di Nutraceutica Fisiologica, branca della Scienza della Nutrizione Umana fondata su strategie nutraceutiche, che, associandosi ad uno stile di vita sano e ad una sana alimentazione, contribuiscono al mantenimento dell’equilibrio psico-fisico della donna nelle diverse fasi della vita (in corso di accrescimento, in gravidanza, in fase di allattamento, in menopausa), rispettando la corretta fisiologia del corpo umano.

Info: www.guna.it