Milano, teatro cinema Martinittt: Non aver paura. E’ solo uno spettacolo,

16/05/2018

Dal 17 maggio al 3 giugno, al Martinitt, è in programma un finale di stagione da brividi nel vero senso della parola.

Arriva, infatti, Non aver paura. E’ solo uno spettacolo, un format di Eduardo Aldan, adattato da Franco Ferrini, diretto da Ricard Reguant, con Gianni Garko (il maestro di cerimonia), Claudia Genolini (la babysitter), Edoardo Frullini (il pensionante) ed Emiliano Ottaviani (il vigilante). Produzione La Bilancia.

Dopo tanti interrogativi sull’essere, risolti sempre in maniera divertente, il Teatro Martinitt suggella una stagione esilarante eppure introspettiva con uno spettacolo assolutamente nuovo e unico, che alla riflessione predilige l’istinto.

Il pubblico è invitato ad un esperimento - molto forte - di teatro interattivo, un teatro da (soprav)vivere. Straordinari effetti speciali - di luci, suoni e non solo - e citazioni dai grandi horror della storia creano in sala forti suggestioni e si respira il non respirare del pubblico, seduto inizialmente tranquillo su … una poltrona che scotta (e trema pure). L’interazione con gli spettatori è continua, un po’ alla Rocky Horror Picture Show, ma senza rock e con tanti brividi …

La trama, costruita appositamente per il Martinitt, affonda nei misteri e nelle nebbie del passato, tra storia e leggenda, tra fatti e misfatti e trascina il pubblico a mettersi, volente o nolente, alla prova, a confrontarsi con i propri fantasmi e i propri limiti. E non è solo un fatto di coraggio: in un momento storico in cui la paura ci viene imposta ogni giorno e in cui con la paura ci tengono al cappio, impariamo a prenderla per le corna, a gestirla. Strumentalizziamola per non farci strumentalizzare.

Paurose risate in arrivo! Questo è uno spettacolo fuori dagli schemi. Uno show da palpitazioni, che fa leva sulle nostre paure infantili, per poi riderci sopra. Un esperimento teatrale, oggi in voga in tutto il mondo, che vuole indurre lo spettatore a provare una sensazione di inquietudine e paura, proprio là dove normalmente si sente al sicuro: in una comoda poltrona di teatro. Trama e ambientazione sorprendenti, terrore psicologico ed effetti speciali sono gli ingredienti di una nuova e appassionante avventura, che scuoterà il pubblico con emozioni forti e divertimento garantito. Ma non rilassatevi troppo, pensando che tanto è solo finzione! Nessuno può dire chi vi sta seduto accanto ...

Info, prenotazioni: Teatro/Cinema Martinitt - Via Pitteri 58, Milano - tel 0236.58.00.10 - giovedì / sabato ore 21, domenica ore 18, sabato anche alle 17.30 - ingresso 22 euro, ridotto 16 euro.