Voltaire, tra propaganda e menzogna di Marion Sigaut

23/05/2018

Il volume Voltaire, tra propaganda e menzogna della storica e scrittrice francese Marion Sigaut, tradotto da Stefano Bruno, edito in Italia da XY.IT Editore, mira a scuotere l’opinione pubblica e gettare una nuova luce sulla figura di François-Marie Arouet, al secolo Voltaire.

Eroe nazionale di Francia, osannato come simbolo dell’Illuminismo e della libertà di pensiero, Voltaire viene presentato come un “impostore”, un “antieroe”, che non esita a distorcere e riscrivere la realtà dei fatti, mosso da fortissime invidie, ambizioni ed interessi personali.

L’imperativo morale, cui l’autrice vuole rispondere, con questo audace e puntuale lavoro, è quello di ristabilire la verità storica, sepolta da cumuli di menzogne e falsità, tramandate fino ai giorni nostri. Attraverso documenti di vita quotidiana, lettere e testimonianze sconosciute ai più, l’autrice delinea una personalità decisamente più complessa e fosca rispetto alla versione quasi agiografica che tutti conosciamo.

Il libro appartiene alla collana Antaios, edita dalla casa editrice XY.IT, nata nel 2006, che è nota soprattutto per la pubblicazione di opere di carattere scientifico. Diversi titoli della sezione “Saggistica”, ad esempio, ogni anno vengono scelti ed adottati da numerose università italiane per l’attività di formazione e studio.

Il volume Voltaire, tra propaganda e menzogna di Marion Sigaut è disponibile in tutte le librerie d’Italia e sui principali store digitali a 18,00 euro.