MHUG presenta l’abbraccio che fa crescere, la prima “informal convention” sul babywearing

2 maggio 2012

MHUG, il brand milanese che ha rivisitato in modo intelligente e originale il pianeta del portare i bambini in un abbraccio, sabato 5 maggio 2012 dalle 10.30 e per l’intera giornata, in Via Savona 53, a Milano, presenta L’ABBRACCIO CHE FA CRESCERE: la prima informal convention sul babywearing.

Per MHUG, l’abbraccio è un modo di mettersi in ascolto dei bisogni propri e del proprio bambino. Abbracciarsi, dunque, è un’arte che aiuta a crescere. MHUG (Mother Hug, letteralmente abbraccio di mamma) lo sa da sempre e da sempre è attento alla cura di tutti i particolari che rendono unico un abbraccio tra mamma e genitore, tanto da essere lo specialista nella produzione di portabebè sani innovativi, alla moda, fatti a mano e in Italia.

L’open-day gratuito offre la possibilità a mamme, papà e bimbi di entrare in contatto diretto con gli addetti ai lavori, per esplorare due mondi (quello dei piccoli e quello dei grandi) che già si amano al primo sguardo ma che iniziano a conoscersi prima, dopo e durante i primi passi verso la vita. Un cammino, dunque, da fare insieme.

L’ABBRACCIO CHE FA CRESCERE, sabato 5 maggio p.v., in un contesto informale, è il momento per approfondire questo legame e l’importanza di portare il proprio piccolo il più possibile con sé come un elemento fondamentale per una crescita sana ed equilibrata, in termini fisiologici, psicologici, educativi ed emozionali garantendo, la continuità e la necessità naturale della relazione interpersonale più importante - e determinante - per il genere umano.

Durante la giornata tre personalità di spicco del mondo della psicologia, neonatologia e puericultura interverranno a spiegare come:

PORTARE, UN ABBRACCIO CHE CREA SICUREZZA: la Dottoressa Alessandra Bortolotti, psicologa perinatale, curatrice di corsi post-parto per l’intera famiglia approfondirà, nel tema del portare, le tematiche del suo best-seller “E se poi prende il vizio?” (ed. Leone Verde)

PORTARE COME TERAPIA, SVILUPPO E CRESCITA DI NEONATI E PREMATURI ATTRAVERSO IL CALORE DELL’ABBRACCIO: il Dottor Antonio Marra, neonatologo, Direttore s.c. Pediatria-Terapia Intensiva Neonatale e Responsabile dell’UOS di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale presso l’Ospedale Santa Croce di Moncalieri, Torino, illustrerà i benefici del portare per i neonati e in particolare per i prematuri.

PORTARE CON LA VOCE, L’ABBRACCIO IN MUSICA: la Dottoressa Maria Teresa Nardi, musicologa, specializzata nelle pratiche di musico-terapia dalla gravidanza in poi, affronterà il giocoso tema del dialogo sonoro tra mamma e bambino.

Determinante la collaborazioni ed il know-how di Mamma prêt-à-porter, associazione non profit di operatori del settore materno-infantile che promuove i principi del maternage naturale.

Una sponsorship tecnica di indiscutibile livello è garantita da Weleda, leader mondiale di prodotti per il corpo e di cosmesi ad identità bio-naturale, concepiti sulla base di un approccio etico verso l’essere umano e la natura.

Ma L’ABBRACCIO CHE FA CRESCERE oltre che ricco di interessanti contributi, sarà generoso di piacevoli momenti. Mamme, papà e bimbi per l’intera giornata potranno sperimentare e approfittare: di uno spazio per il massaggio infantile, con prodotti Weleda; di un milk-box per l’allattamento, per facilitare al massimo la partecipazione delle mamme; di un workshop sull’abbraccio, per acquisire una confidenza ancora maggiore con il gesto-base del “voler bene”;  delle occasioni di gioco, vero momento “fun” per i più piccoli. E, ancora per tutti, un lunch box, assolutamente “children & parents friendly”. Insieme a un piccolo, utile, singolare gadget.

Per partecipare all’evento basterà registrarsi inviando una e-mail a info@mhug.it.

Info: www.mhug.it  - info@mhug.it - www.psicologiaperinatale.it - marra.antonio@aslto5.piemonte.it - www.relazionesonora.it - nardi@inti.it - info@mammapretaporter.it - www.weleda.it.