Immagine Italia & Co.: ottava edizione

06 febbraio 2015

Da oggi a domenica 8 febbraio a Firenze si svolge l’ottava edizione di Immagine Italia &Co, la fiera di riferimento in Italia del Made in Italy, e non solo, per la moda underwear femminile e maschile di tutte le età.

I brands presenti in questa ottava edizione (il 30% sono esteri provenienti da Francia, Spagna, Germania, Belgio, Svizzera, Slovenia, Lettonia e Austria) sono complessivamente 230, fra i più prestigiosi nel panorama nazionale ed internazionale,

Protagonista, come sempre, l’appuntamento “fashion” quotidiano con le sfilate moda collettive. Sulle passerelle sfilano capi ed accessori intimo-lingerie in perfetta sintonia con le tendenze moda più recenti: dai variegati stili del underwear di domani alle nuove correnti luxury. La tipologia dei prodotti esposti è di fascia alta, medio-alta.

Anche nel programma di questa edizione è confermato il Gala “Le Stelle dell’Intimo”, il concorso organizzato da Linea Intima per valorizzare il dettaglio indipendente nel settore della moda intima, mare e calze oltre che per mettere in evidenza i nuovi negozi dall’impronta più “trasversale” al Prét-à-Porter.

In linea con le evoluzioni della comunicazione in rete, Immagine Italia &Co. si affaccia nel mondo degli “Autori on line”, nominando, per la prima volta, una propria blogger ufficiale: Cristina Lodi di 2 Fashion Sisters (http://www.2fashionsisters.com), già blogger ufficiale di Mare d’Amare edizione 2014.

Anche quest’anno la Camera di Commercio di Pistoia, ente organizzatore dell’evento, ha messo in campo un’intensa strategia di internazionalizzazione che ha puntato, con inviti ed ospitalità, ad incrementare la partecipazione di buyer stranieri provenienti dai seguenti Paesi: Arabia Saudita, Austria, Belgio, Cipro, Francia, Germania, Grecia, Inghilterra, Kuwait, Libano, Lituania, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Russia, Spagna, Turchia, Ucraina.

Sempre elegante nel suo concept e negli arredi, Immagine Italia &Co. continua ad affermarsi come il “salotto” delle fiere, ideale da visitare per tempi e spazi.

Anche per l’edizione 2015 a firmare l’impronta “green” della fiera è il Distretto Rurale Vivastico Ornamentale di Pistoia che collabora ormai da anni con l’ente organizzatore alla fornitura delle piante ornamentali.