Saluzzo: 78° Mostra Nazionale dell’Artigianato

25/07/2016

Enti pubblici e grandi aziende private, artigiani esperti e artisti, istituti scolastici, associazioni e cittadini hanno partecipato alla 77° Mostra Nazionale dell’Artigianato di Saluzzo, che si è svolta a novembre 2015 tra la Fondazione Bertoni ed il centro cittadino con il Fuori Mostra.

Anche quest’anno, dal 20 al 30 ottobre 2016, la comunità saluzzese presenterà le sue eccellenze, costituite da una moltitudine di realtà artigianali locali, espressione della grande tradizione che è alla base del nostro Made in Italy. La manifestazione si svolgerà in 2 weekend da trascorrere a Saluzzo per visitare la Mostra e una città che, da sola, vale il viaggio. L’Antica capitale del Marchesato, infatti, compare al secondo posto nella classifica delle 10 piccole città più belle d’Italia su "Condè Nast Traveller", il prestigioso sito dedicato ai viaggi.

Il filo conduttore della nuova edizione sarà la Musica, che unirà i vari mondi artigiani, i vari tasselli dell’economia e della cultura locale.

La Musica, infatti, è uno degli aspetti peculiari della cultura del territorio saluzzese strettamente legata all’artigianato, che vede in questi luoghi una serie di eccellenze che è indispensabile conoscere, raccontare e promuovere. Alla città di Saluzzo, ad esempio, di recente è stata affidata la collezione Accardi di strumenti antichi. Poco lontano, a Piasco, sono prodotte le famose arpe della ditta Salvi Harps.

Il percorso narrativo della 78° Mostra Nazionale dell’Artigianato si snoderà attraverso i vari allestimenti e stand, accompagnato da esperienze musicali di ascolto e visive: sarà possibile ammirare e ascoltare strumenti antichi, installazioni artistiche e di design e visionare uno storytelling della vita del Maestro Salvi. I contenuti sono numerosi e di ampio respiro, tali da destare l’interesse di tutte le tipologie di produttori, distributori e di pubblico, compresi professionisti, studenti e famiglie. All’interno del palinsesto è prevista una serie di eventi collaterali che porteranno il pubblico e gli addetti ai lavori a trovare, alla Mostra dell’Artigianato edizione 2016, un contenitore ricco di offerte per la casa e per il design. Tra questi: conferenze con professionisti del settore, incontri personalizzati per le famiglie con architetti. Durante il percorso, sarà presentato ai visitatori il Polo del Legno di Saluzzo e delle Valli del Monviso, un progetto di filiera del legno non solo legato all’artigianato artistico, ma che guarda all’uso allargato di questo materiale con l’obiettivo di valorizzazione del legno locale e di tutti i suoi, tramite un progetto di formazione complessiva e di produzione.

Anche quest’anno la Mostra dell’Artigianato di Saluzzo avrà come sede le antiche scuderie della Fondazione Amleto Bertoni, presso l’ex Caserma Mario Musso in piazza Montebello, ma sarà nuovamente tutta la città ad essere protagonista: torna infatti il Fuori Mostra. La volontà è quella di creare un contenitore che non si sviluppi solo nella sede principale, ma che permei la città di Saluzzo e la renda parte integrante, anche attraverso un percorso all’esterno del centro storico.

La formula del Fuori Mostra, sperimentata nella scorsa edizione, sarà articolata tra luoghi e attori emergenti: opere di giovani designer, start up, performance artistiche, food events, performance teatrali e musicali. Tra questi, la performance di arte contemporanea del duo francese formato dall’architetto Sebastien Renauld e dal sociologo Laurent Boijeot che ha iniziato nel 2010 una serie di azioni, chiamate "traversées" presentate tra il resto a New York e alla Biennale di architettura di Venezia. Il team si pone l’obiettivo di fruire degli spazi comuni in modo alternativo: costruzione di architetture mobili, giochi, performance, pretesto per attivare situazioni pubbliche di condivisione del "fare insieme".

L’azienda saluzzese Bertolotto Porte parteciperà attivamente all’evento, con un format collaterale alla Mostra dedicato ai giovani chiamato PORTAinPIAZZA.

Gli studenti dell’Istituto Soleri-Bertoni di Saluzzo saranno chiamati a "lavorare" su alcune porte che Bertolotto consegnerà all’Istituto. Verranno premiate le porte più originali, che saranno esposte in vari punti della città durante la Mostra. Al termine, potranno essere acquistate e l’incasso sarà devoluto a enti no-profit del territorio.

Info: Mostra Nazionale dell’Artigianato di Saluzzo, 78° edizione - giovedì 20 ottobre, ore 18.00, venerdì 21 e-28 ottobre, ore 16.30/20.30, sabato 22 e 29 ottobre, ore 9.30/20.30, - domenica 23 e 30 ottobre, ore 9.30/20.3 Antiche scuderie della Fondazione Amleto Bertoni, presso l’ex Caserma Mario Musso piazza Montebello, Saluzzo

Info: www.fondazionebertoni.it